Tergolandia e dintorni

Tergolandia e dintorni

TEMPO MEDIO DI VISITA

4 ore

MEZZI

bici



PUNTO DI PARTENZA

Campodarsego - Stazione ferroviaria

PUNTO DI ARRIVO

Borgoricco

Chiesa Santa Maria in Panigale

Chiesa Santa Maria in Panigale
Chiesetta di origine antichissima, secondo alcune fonti la più antica della provincia, risalente probabilmente al VII - VIII secolo. La semplicissima struttura con tetto a capanna rivela ad occhi attenti la costruzione in mattoni romani e fasce di tavelle a spina di pesce. Vai alla scheda

Dietro alla chiesetta potrete iniziare una magica avventura all’interno di Tergolandia.

Tergolandia

Tergolandia
Il parco “Arte e Natura” Tergolandia è un breve percorso in cui è possibile vivere molte esperienze: il contatto con la natura, trovandosi sui verdeggianti argini del fiume Tergola; la riscoperta della magia e della fantasia, grazie alle creature ed ai luoghi evocati dalle installazioni di artisti locali; l’affascinante incontro con l’arte nel più profondo rispetto dell’ambiente, essendo le sculture realizzate con materiali naturali e di recupero.

Chiesa Parrocchiale di San Nicola di Fiumicello

Paese che ha dato i natali al Beato Giacinto Longhin. Nel 1904 Pio X lo nomina vescovo di Treviso. Nel 2002 Giovanni Paolo II lo nomina Beato.

Oratorio di San Giuliano

Costituisce una rara e preziosa testimonianza medievale. Viene infatti ricordato nel 1379, annesso all’omonimo ospedale frequentato dai pellegrini che percorrevano il cardine quintario del Graticolato Romano.

Proseguendo si giunge a Borgoricco dove, da non perdere, è la visita al Museo della Centuriazione.

Museo della Centuriazione

Museo della Centuriazione
Il Museo, inaugurato nel 2009, vuole illustrare l’antico rapporto tra uomo, natura e paesaggio, nel territorio a nord-est di Padova, caratterizzato dalla centuriazione: la sistemazione agraria “ a scacchiera” operata dai romani. Vai alla scheda

Chiesa di San Leonardo

La parrocchiale di Borgoricco, costruita nel 1772 su resti di precedenti edifici (una chiesa dedicata a S. Leonardo esisteva nel 1085), conserva all’interno la volta affrescata dal tiepolesco Giovan Battista Canal. Vai alla scheda

Con la visita alla chiesa, si chiudono le visite previste dal nostro itinerario e seguendo la mappa si ritorna, fiancheggiando di nuovo nell’ultima parte il fiume Tergola, verso la stazione di Campodarsego.